Oggi sono proprio felice e vi presento i miei calzini unisex all’uncinetto!


Oggi, dopo un periodino decisamente intenso e stressante, posso finalmente dire di nuovo che STO UNA BOMBA!

Questa settimana finalmente anche le mie vendite online hanno preso il via e non posso che essere molto felice per questo! Sapete che non amo fotografarmi ma vorrei farvi vedere il sorriso che ho in viso!

Presto il cappellino COLOR che vi avevo presentato solo la settimana scorsa, lascerà la sua casetta romana, dove è nato dal mio cuore e dalle mie mani, per raggiungere una nuova amica, che si chiama Silvia, a Milano!

Io mi sono subito affezionata a questo cappello, soprattutto perchè è nato semplicemente e senza troppi problemi, il modello l’ho praticamente studiato al momento, così, senza regole, seguendo solo l’idea del momento e facendomi trascinare dai colori. Questo è decisamente il metodo creativo che preferisco e sicuramente continuerò a coltivarlo per migliorarmi.

Dopo Natale c’era stato un certo calo e ero un pochino frenata con i nuovi acquisti lanosi per via delle entrate più ristrette, adesso invece, in pochi giorni, tutto sembra essere tornato, per fortuna direi, alla normalità.

E secondo voi non ne ho approfittato per fare subito shopping??? Certo che sì, e presto riceverò il mio ordine. Non vedo l’ora!!!

Credo proprio che scriverò un post molto presto sull’argomento, anche perchè credo di star cominciando a sviluppare una certa sensibilità sulla qualità dei filati che continuo continuamente a testare per le mie creazioni, e direi che mi sto facendo delle idee sempre più precise. Senza giri di parole, alcuni sono interessanti, altri decisamente meno.

Torniamo alle novità creative per le quali avevo iniziato a scrivere questo post, scusate, sono logorroica e mi perdo nelle divagazioni, lo faccio anche mentre parlo come un fiume in piena, dicevo, novità CALZINI UNISEX ALL’UNCINETTO aggiungerei la versione definitiva, il modello che sicuramente mi è costato tante prove, adesso mi soddisfa veramente.

Devo anche ringraziare quel “pazient’uomo” del mio compagno che mi ha prestato i suoi piedoni sia nella fase progettuale del modello che durante la sessione fotografica, questa sua gentilezza mi è costata ben due paia di calzini personalizzati! Ahahahahaha

Vi lascio alle foto e a presto con nuovissime creazioni e tante tante novità!!!

calzinibeigeblu

calzinibeigeblu1

calzinibeigeblu2

calzinibeigeblu6

calzinibeigeblu4

calzinibeigeblu3

calzinibeigeblu7

calzinibeigeblu5

Annunci

11 pensieri su “Oggi sono proprio felice e vi presento i miei calzini unisex all’uncinetto!

  1. Ma sei un mito!!!! 😀
    Prima di tutto più lavori e più ti accorgi della differenza, anzi, delle differenze (a volte persino abissali) che esistono tra i diversi gomitoli.
    Secondo, sono felicissima per il tuo successo: ragazza, queste si chiamano soddisfazioni (ancora non ho il mio piccolo shop on-line perché non so se riuscirei a gestirlo così bene e, ancora, punto sul passaparola).
    Terzo: le calzotte unisex sono fantastiche. Ma ti giro una domanda: per farle hai lavorato sulla misura personale o hai trovato qualche tabella da cui poter calcolare la lunghezza in base alla misura? Ti faccio la domanda perché, per i miei calzini ai ferri, non ho trovato nulla che mi possa aiutare a calcolare la lunghezza senza provare. Al momento, infatti, i miei calzini sono solo “miei”. Oddio, mi sono spiegata?
    Baci mittttica… ❤

    Piace a 1 persona

    • Ma grazie Benedetta!!! Cercherò di rispondere senza divagare 😉
      Per quanto riguarda le qualità dei filati devo dire che qualche volta anche dei filati “famosi” e quindi costosi non mi hanno molto convinta, ho provato a lavorarli in modi diversi ma proprio nulla di soddisfacente.
      Secondo punto, importantissimo, una persona al tuo livello di creatività e precisione, deve ASSOLUTAMENTE avere uno shop online, non è difficile, io credo di avere una conoscenza sufficiente, quindi chiedi pure e poi BUTTATI che è bello!!! Sicuramente riuscirai, alla fine, per dirla proprio spicciola, se si conosce bene l’italiano e si legge tutto è chiarissimo come procedere.
      E poi, le calze: io ne realizzo molti modellini sia maschili che femminili ed ho un pò imparato a dimensionarle dapprima facendo delle prove con dei piedi “veri”, poi ho diciamo ottimizzato dei modellini semplicissimi che adatto volta per volta, seguo questa procedura sempre dal neonato all’adulto. Siccome comunque ognuno hai i piedi diversi, chi più longilinei, chi più cicciotti o magari una bella caviglia spessa, per ovviare a questo al momento dell’ordine chiedo delle semplici misure da prendere con un metro da sarta. Inoltre tieni conto che le calze sono elastiche e con le stesse misure più o meno riesci a coprire più taglie.
      Spero di essere riuscita ed essere chiara di nome e di fatto 😉
      Se hai bisogno scrivimi su FB!
      Baciooooo

      Mi piace

  2. Io ieri sera ho finalmente il primo (!!!) calzino per il mio compagno! Anche lui è molto paziente per le prove in corso d’opera, pur essendo freddoloso e coi piedi sempre freddi si è concesso a farsi sfilare i calzini e fare le prove coi miei. Che poi io dimentico, sistematicamente, di ricoprirgli il piede e lui si arrabbia, ahahah!!!
    Molto carini questi calzini a crochet 🙂 e fatti alla perfezione

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...